top of page
Nata nel 1973 Lily P. Lope, pseudonimo di Lily Penelope Storelli, lascia la natia Svizzera negli anni '90 per trasferirsi in California dove comincia gli studi in architettura presso il Southern California Institute of architecture di Los Angeles.  Dopo aver ottenuto il Bachelor of Architecture (con distinzione di merito) nel 1999 e il Master of Architecture (con specializzazione in urbanistica) nel 2001 fa rientro a Bellinzona dove inizia a lavorare presso lo studio di architettura fondato dai genitori negli anni '60. 
La passione della scrittura l'ha seguita attraverso gli anni e nel 2011 decide di pubblicare il suo primo romanzo "Un Giovedì Qualunque" dove nasce la "Fitch & Hansen - Agenzia Investigativa".  Segue il secondo romanzo "La Pagina Bianca"  (2012).
A seguire "Anime Spente" (ed. Salvioni), terzo capitolo della "Fitch & Hansen - Agenzia Investigativa" (2013), "Crimine (ben) organizzato" (ed. Salvioni) (2014).
Il 5°  capitolo della serie "Piccole (in)soddisfazioni" é uscito nelle librerie nel 2015.
Lily P. Lope vive a Bellinzona dove concilia la professione di architetto con quella della scrittura. 
bottom of page